Faq

Qual è il numero di destinatari dell'azione C?

Il numero degli allievi dell’azione C varia in funzione della tipologia di percorso che si intende realizzare.

È ammessa la delega a terzi?

Non è consentito l’affidamento delle attività a terzi.

La unicità della presentabilità della proposta è da riferire al Dipartimento o all'Ateneo nel suo complesso?

È da considerare come soggetto proponente il Dipartimento e non l’Ateneo.

Sulla linea A possono aderire solo aziende della Regione Lazio?

Possono aderire anche aziende che hanno sede legale e sono ubicate fuori dal territorio della Regione Lazio.

Il singolo docente può presentare un progetto?

Non è consentito la presentazione del progetto da parte di un singolo docente.

Possono presentare proposte gli Istituti Paritari?

Sì, gli Istituti paritari possono presentare proposte sulle azioni A, B e C.

L'Istituto Comprensivo può presentare più progetti?

No, non è consentito.

Possono presentare proposte le Associazioni di professionisti? (studio associato)

Le Associazioni private possono presentare proposte progettuali per la sola azione B, ma è obbligatoria l’adesione preventiva al progetto di almeno una scuola.

Per una società di consulenza (srl) che eroga anche formazione ma non in via principale è richiesto l'accreditamento?

Le imprese possono presentare proposte progettuali per la sola azione B ma è obbligatoria l’adesione preventiva di una scuola. Per le imprese non è richiesto l’accreditamento.

Qual è la durata massima del progetto?

I progetti approvati dovranno essere realizzati entro la data di realizzazione degli interventi prevista dai progetti formativi. Per tale ragione, l’esecuzione dei progetti potrà avvenire, se debitamente motivata, anche in un arco temporale riferibile a due anni scolatici consecutivi.

La stessa scuola può presentare la seconda edizione dello stesso progetto su scadenze diverse?

Si, è consentito.

L'Istituto scolastico può utilizzare risorse esterne sull'azione C?

Per i progetti relativi all’azione C, possono essere presentati progetti con risorse umane esterne.

È possibile presentare un progetto ed aderire su altre azioni a più progetti?

Il soggetto che ha  presentato una sua proposta può aderire ad altri progetti che riguardino ambiti diversi da quello relativo alla proposta presentata.

Un'Associazione con sede legale in Umbria può presentare proposte a valere sull'azione B?

Sì, purché i destinatari siano studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della Regione Lazio.

È possibile prevedere solo costi per le risorse umane e nessun costo forfettario?

La congruità dei costi della proposta progettuale, e quindi anche la previsione di spese legate al progetto, costituisce elemento di valutazione in merito alla “Qualità e coerenza progettuale interna”.

Due scuole con codice meccanografico diverso rappresentate da un unico preside possono presentare due progetti sulla stessa azione?

Si, è consentito.

Lo stesso progetto può essere presentato da più soggetti?

No, è prevista l’esclusione in caso di progetto già presentato da altro soggetto.

Un ente privato può presentare più lettere di adesione a progetti di Istituti scolastici?

Si, lo stesso soggetto può presentare dichiarazione di adesione a progetti differenti.

Il Presidente di un'Associazione è da considerare risorsa interna o esterna?

Dipende dal rapporto contrattuale in essere. Se il Presidente è dipendente o assimilato costituisce una risorsa interna, altrimenti è risorsa esterna.

Gli enti di formazione possono presentare progetti sulla linea A?

Gli enti di formazione possono presentare proposte progettuali per l’azione B. Resta obbligatoria l’adesione preventiva al progetto di almeno una scuola.

È obbligatorio il cofinanziamento?

No, non è previsto.

La RNS Serva del Lamone può presentare progetti sull'azione B?

Non può presentare proposte progettuali, in quanto Ente Regionale.

Una struttura con sede all'Estero può aderire al progetto con l'allegato G?

Sì, una struttura con sede all’estero può aderire al progetto con l’allegato G.

Una scuola paritaria con unico codice fiscale ed un'unica P.IVA ma con 6 codici meccanografici differenti, quanti progetti può presentare?

Ogni proponente può presentare un solo progetto, anche in presenza di più codici meccanografici. L’unicità del codice fiscale depone a favore dell’unicità del soggetto proponente.

La quota forfettaria può essere utilizzata per l'acquisto di un tablet?

La quota forfettaria non viene rendicontata a costi reali e non si richiederà l’esibizione di giustificativi di spesa.

Un Istituto comprensivo che prevede al suo interno sia un Istituto Tecnico che un Liceo e che vuole presentare un progetto rivolto agli studenti di entrambe le scuole come fa a fleggare entrambe le opzioni?

Il sistema prevede una sola classificazione IGRUE. È necessario fleggare una delle scuole ed andare avanti con la procedura

In caso di coinvolgimento di un dirigente scolastico con fuzioni di coordinamento, l'Avviso Pubblico alla pag. 18 prevede che «non saranno riconosciute ammissibili le spese per compensi extra inerenti funzioni di coordinamento, ma potrà essere imputata al progetto la retribuzione normalmente percepita, calcolata come quota parte in base alle ore di attività dedicate al progetto». In questo caso come si può imputare e successivamente rendicontare una busta paga il cui costo non sia sostenuto direttamente dalla scuola?

I compensi extra non sono rendicontabili, è necessario imputare al progetto la retribuzione normalmente percepita, calcolata come quota parte in base alle ore di attività dedicate al progetto, indifferentemente da chi sia il soggetto erogatore del compenso.

Un'associazione che presenta un progetto sull'azione B può coinvolgere come risorse umane esterne i docenti della scuola che aderisce al progetto in qualità di partner presentando l'allegato F?

Sì, previa autorizzazione dell’Amministrazione di appartenenza i docenti possono essere contrattualizzati da altro ente in qualità di prestatori d’opera.

Il formulario prevede l'obbligo per gli Istituti Scolastici di allegare, se non già in disponibilità dell'Amministrazione, Atto Costitutivo e Statuto, stante la difficoltà a reperirli è possibile produrre documentazione alternativa?

Lo statuto e l’atto Costitutivo è necessario solo per enti, associazioni privati, comprese Fondazioni, cooperative e imprese.

Gli interventi sull'azione A, possono prevedere una fase realizzativa in territorio extranazionale?

Sì, l’Avviso non lo esclude ma la fase deve essere coerente con la finalità della proposta progettuale.

In quale area del formulario è opportuno inserire l’allegato F, l'allegato G e la dichiarazione d’intenti a costituire l’ATI ed altra documentazione non generata dal sistema?

Tutta la documentazione può essere aggiunta al termine: dopo aver inviato la domanda nella schermata «Riepilogo della proposta progettuale» sarà infatti presente un pulsante «aggiungi documentazione» con il quale aggiungere tutti i documenti necessari o ritenuti opportuni.
L’unica accortezza è che tale pulsante sarà visibile solo dopo che la documentazione obbligatoria prodotta dal sistema («domanda di ammissione al finanziamento» ecc) è stata inviata.

Non trovi la risposta che cercavi?

Contattaci telefonicamente

numero_verde

o contatta i numeri

0651435086 – 0651435087

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...